Domotica

La Contabilizzazione del Calore

LIBERI DI RISPARMIARE GRAZIE ALLA CONTABILIZZAZIONE AUTONOMA DEL CALORE

La contabilizzazione del calore è diventata una prerogativa di molti Amministratori e Condomini che chiedono di pagare il riscaldamento in base all’effettivo calore consumato e non ai millesimi posseduti.
Il contabilizzatore di calore, oltre che essere un valore aggiunto per l’abitazione, è obbligatorio secondo l’attuale normativa D.P.R. 551/1999.
L’art 5, infatti, dice che in tutti gli impianti di nuova costruzione deve essere predisposta la contabilizzazione del calore.
I successivi decreti legislativi 192/2005 e 311/2006 rendono inoltre obbligatorio l’utilizzo delle valvole termostatiche in tutto il condominio nel caso di ristrutturazione dell’impianto termico. Ad essi si aggiunge poi la normativa europea UNI EN 834, che descrive le caratteristiche tecniche richieste per gli apparecchi di contabilizzazione indiretta del calore.

Vantaggi della domotica e della contabilizzazione del calore di quarta generazione:

  • Gestione autonoma dell’impianto di riscaldamento senza limitazioni di orari;
  • Controllo real-time dei consumi: costante verifica on-line via web del calore consumato;
  • Comfort domestico desiderato: possibilità di regolare la temperatura desiderata;
  • Ricezione di allarmi: nel caso i consumi eccedano i livelli accettabili;
  • Visualizzazione chiara dei consumi : grazie ai grafici di riepilogo;
  • Sensibilizzazione dell’utente: maggiore attenzione ai consumi e agli sprechi di calore;
  • Sicurezza operativa: i dati sono archiviati in server con back-up regolare;
  • Accessibilità dei dati: da qualsiasi PC e browser web;
  • Interfaccia web: consente di effettuare ricerche in real-time dei consumi accedere allo storico dei dati;
  • Azzeramento delle contestazioni: l’utente può monitorare i dati giorno per giorno e adattare così le sue tendenze di consumo. Non ci saranno più spiacevoli sorprese e contestazioni a fine stagione;
  • Risparmio economico ed equità: si paga solo l’effettivo consumo.

La contabilizzazione del calore consente all’utente di gestire, in maniera autonoma, il proprio impianto di riscaldamento grazie all’utilizzo di sistemi di misurazione puntuale del calore prelevato con eventuale integrazione con testine termostatiche digitali intelligenti.

Gestione dei Carichi

Elios4you Smart: la gestione in automatico dell’autoconsumo

 

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Un modo semplice per gestire in automatico l’autoconsumo in locale e da remoto: accensione e spegnimento degli elettrodomestici da dispositivi mobili in ogni momento e ovunque ci si trovi
  • Gestione di accensione e spegnimento wireless fino a 4 utenze elettriche: si configura direttamente da Tablet o Smartphone
  • Programmazione di accensione e spegnimento automatici in base a soglie programmabili di energia in esubero
  • Carichi gestibili con priorità
  • Lettura dei consumi istantanei delle singole utenze programmate
  • Per impianti fotovoltaici monofase fino a 6 kW in massima potenza di scambio
  • App gratuita per dispositivi iOS e Android

Come funziona la Domotica con Elios4you Smart:

 

Elios4you Smart è una soluzione innovativa per massimizzare l’autoconsumo con un semplice touch, per gestire in automatico senza fili le prese elettriche alle quali sono collegati gli elettrodomestici. E’ possibile impostare in automatico l’accensione e lo spegnimento delle singole utenze, quando l’impianto sta generando energia in esubero rispetto a quella richiesta del momento. I comandi e la programmazione possono essere eseguiti da dispositivi mobili (Tablet e Smartphone) in locale oppure da remoto attraverso il router ADSL che invia i dati al 4-CLOUD*. In questo modo i dati sono sempre aggiornati e consultabili in ogni momento su qualsiasi dispositivo e ovunque ci si trovi.

Specifiche Tecniche
Caratteristiche generali
n°6 led diagnostica di funzionamento
Configurazione dei parametri dell’impianto tramite Tablet 7” o tramite APP per Smartphone
Caratteristiche radio
Wi-Fi 802.11b
Access point (AP) Station (STA),B
Potenza d’uscita 15 +- 1 dBm
Alimentazione
380V (3 x 240Vac + neutro) +- 20% 1.8 W
Configurazione a stella per alimentazione e misure voltmetriche
Dimensioni
Contenitore da guida din 6 moduli 105 x 110 mm
Memoria
Storico dati fino a due mesi con campionamento ogni 15 minuti
Variabili dell’impianto visualizzate
– Potenza istantanea prodotta
– Potenza istantanea immessa e prelevata
– Potenza istantanea consumata
– Allarmi dell’impianto
– Disponibilità energetica per autoconsumo NEW
Statistiche di funzionamento con grafici temporali e diagrammi di torta
– Energia prodotta – Energia immessa e prelevata
– Energia consumata
– Risparmio realizzato NEW
Calcolo e visualizzazione di indici per la gestione energetica
– Picco di potenza prodotta
– Ore equivalenti di funzionamento
– Indice di autoconsumo NEW
– Indice di prelievo fuori picco
– Indice di consumo fuori picco
– CO2 risparmiata
Allarmi visualizzati
– Allarme esterno: contatto pulito collegabile all’inverter o a contatto ausiliario magnetotermici
– Mancata produzione in assenza di dati dopo 4 ore nella fascia oraria centrale (dalle 10.00 alle 14.00)
Connessioni
Morsetti a vite per alimentazione e misure voltmetriche 380 Vac Morsetti a vite per ingresso TA di misura
Morsetti a vite per ingresso segnale allarme
Antenna
Antenna esterna su connettore a vite SMA RP per trasmissione dati via Wi-Fi
Parametri ambientali
Condizioni di funzionamento 0 + 50°C
Grado di protezione IP45
Norme di Prodotto applicate
ETSI EN 301 489-1: v1.8.1:2008
ETSI EN 301 489-17: v2.1.1:2009
ETSI EN 300 328 v1.7.1:2006
EN 61010:2011
EN 61326-1:2007
Domotica Renueva